Giuliano Boursier

Giuliano Boursier

Giuliano Boursier

L’incontro tra Giuliano Boursier e la musica  incomincia quando Giuliano ha soltanto due anni e strimpella sul pianoforte di casa con un entusiasmo ed un impegno che facevano intuire che la musica sarebbe stata la sua passione.
A quattro anni incominciano i primi saggi all’asilo, prima ancora di sapere leggere e scrivere. Giuliano inizia fin da quella tenera età le prime lezioni private di pianoforte. A dieci anni entra nel Conservatorio di Napoli per “orecchio assoluto” ed incomincia il periodo più intenso degli studi di pianoforte e composizione fino al loro completamento.
Con la solida preparazione musicale acquisita negli anni dell’infanzia e dell’adolescenza, Giuliano Boursier approda nei locali di musica dal vivo come cantante e musicista, molto apprezzato per il virtuosismo sulle tastiere, rivelando nel contempo spiccate attitudini nel campo dello spettacolo: organizzazione ed animazione di spettacoli, direzione artistica di club, partecipazione a programmi radiofonici.
Con il passare del tempo, si è precisata sempre meglio l’attività di compositore, autore ed arrangiatore, nonché di consulente per cantautori, cosicché Giuliano Boursier intraprende la strada della produzione e quindi la realizzazione di prodotti per i giovani aspiranti a Sanremo o ad altre manifestazioni canore, coniugandola con un’attività di management e di promozione.
Dopo un periodo di live all’estero come turnista pianista e tastierista, nel 1996-2001 la sua attività si è meglio definita con la costituzione della Sunrise Music Production, per attività di produzione discografica (oltre che marchio di etichetta indipendente) e della Sunrise Promotion per attività di management e promozione.
Dopo le prime produzioni con la propria etichetta, dal 2003 fino ad oggi, nascono le collaborazioni con le Major e le etichette indipendenti: Sony Music, Virgin, Sugar, Emi, Bmg ed altre. Buona parte dei prodotti uscita dalla Sunrise Music Production hanno avuto successo, suscitando l’attenzione e l’entusiasmo degli operatori del settore.
Negli stessi anni Giuliano Boursier ha costituito la casa editrice BOURSIER PUBLISHING (poi divenuta BOURSIER s.r.l.), gestita dalla Warner Chappell Music Italiana:  la casa editrice ha avuto un catalogo editoriale con tutti i maggiori successi prodotti.
A partire dal 2002 l’attività di Giuliano Boursier come produttore, arrangiatore, compositore, autore e, last but no least, Talent Scout, come nel caso di Luca Dirisio,  ha assunto contorni sempre più netti con i successi che spesso sono arrivati in top ten,  e a volte primi in classifica, in diversi paesi del mondo. Tra le produzioni e le collaborazioni più importanti ricordiamo: Luca Dirisio, Daniele Stefani, Roberto Angelini, Modà, Gatto Panceri, Riccardo Fogli, Ivana Spagna, Loredana Bertè, Tullio De Piscopo, Silvia Aprile, Luna Di Nardo, Neo, Beppe Stanco, Iaya e tanti altri…
Giuliano Boursier ha partecipato anche ad alcune edizioni del Festival di Sanremo in veste di direttore d’orchestra, accompagnando alcuni artisti.
Ha partecipato inoltre in giuria a moltissimi concorsi canori in tutta Italia, anche televisivi. 
Tra gli ultimi artisti che Giuliano Boursier ha scoperto e che sta seguendo sia come produttore che come personal manager, ricordiamo in particolare Donato Santoianni. Nell’arco di un paio di anni di lavoro insieme, Donato ha partecipato a Sanremolab 2009, arrivando tra gli 8 finalisti, e ha partecipato a tutte le puntate della terza edizione di  “Ti lascio una canzone” su Rai Uno in prima serata. Inoltre Giuliano ha chiuso un contratto discografico per Donato con la Warner Music approdando all’uscita del suo primo EP “Swinging Pop” il 25/05/2010.
Donato ha partecipato a grandi eventi come i WIND MUSIC AWARD 2010 all’arena di Verona e il MOA a Como.
Nel settembre 2010 Giuliano Boursier partecipa come docente produttore ad Area Sanremo 2010.
A Novembre 2010 decide di cedere la Sunrise ai suoi soci per continuare il suo lavoro da produttore indipendente, lasciando in eredità Gabriella Ferrone scoperta dallo stesso nel 2008. Infatti in questi due anni, con Gabriella, Giuliano crea un mondo R&B e le affida una tra le sue migliori composizioni nel genere:“Un pezzo d’estate” .
Gabriella partecipa con lo stesso brano ad Area Sanremo 2010 e supera tutte le selezioni fino ad essere scelta per il Festival di Sanremo 2011 nella sezione giovani.
A Gennaio 2011 crea “Music Ahead” la sua nuova etichetta indipendente comprensiva di studi di registrazione.
Nel 2011 inizia la produzione artistica con il cantautore Ernesto De Luca che partecipa ad Area Sanremo 2012.
Dal 2011 ad oggi continua a produrre giovani emergenti Maria Troisi, Joba, Chrysma e tanti altri...